fbpx

Hank Williams – If the South Woulda Won

hank williams

Scritta nel 1988, questa canzone di Hank Williams dichiara in modo semiserio (ma non troppo) quello che sarebbe stato se gli Stati confederati del sud avessero vinto la guerra civile americana.
Nel testo l’artista richiama tutti gli stati della Confederazione nominando ognuno con un elemento di identificazione o di importanza.
Da notare che il titolo originale in slang “if the south woulda won” (se il sud avesse vinto) in alcuni siti è presentato in forma “politically correct” come “if the south would have one” (se il sud ne avesse uno) giocando sull’omofonia evitando qualsiasi forma di contestazione legata ad una certa cultura del sud ancora legata alla voglia di secessione.

If the South woulda won, we woulda had it made
I’d probably run for President of the Southern States
The day Elvis passed away would be our national holiday
If the South woulda won, we’d had it made

I’d make my Supreme Court down in Texas
And we wouldn’t have no killers getting off free
If they were proven guilty, then they would swing quickly
Instead of writin’ books and smilin’ on TV

We’d all learn Cajan cookin’ in Louisiana
And I’d put that capital back in Alabama
We’d put Florida on the right track, ‘cause we’d take Miami back
And throw all them pushers in the slammer

Oh, if the south woulda won, we woulda had it made
I’d probably run for President of the Southern States
The day young Skynyrd died, we’d show our southern pride
If the south woulda won, we’d had it made
Play a little dixieland boys, ah yes

I’d have all the whiskey made in Tennessee
And all the horses raised in those Kentucky hills
The national treasury would be in Tupelo, Mississippi
And I’d put Hank Williams picture on one hundred dollar bill

I’d have all the cars made in the Carolinas
And I’d ban all the ones made in China
I’d have every girl child sent to Georgia to learn to smile
And talk with that southern accent that drives men wild

I’d have all the fiddles made in Virginia
‘Cause they sure can make ‘em sound so fine
I’m going up on Wolverton Mountain and see ole Clifton Clowers
And have a sip of his good ole Arkansas wine

Hey, if the South woulda won we’d a had it made
I’d probably run for President of the Southern States
When Patsy Cline passed away, that would be our national holiday
If the South woulda won, we’d a had it made, olay he hee hee
I said if the South woulda won, we’d had it made

Might even be better off

Traduzione

Se il Sud avesse vinto, l’avremmo fatto
Sarei probabilmente in corsa come Presidente degli Stati del Sud
Il giorno della morte di Elvis sarebbe stata la nostra festa nazionale
Se il Sud avesse vinto, l’avremmo fatto

Farei la mia Corte Suprema giù in Texas
E non avremmo assassini che escono liberi
Se fossero dimostrati colpevoli, poi oscillerebbero in fretta (impiccati ndr)
Invece di scrivere libri e sorridere in TV

Impareremmo tutti la cucina Cajan in Louisiana
E rimetterei quella capitale in Alabama
Metteremmo la Florida sulla giusta strada, perché riprenderemmo Miami
E getta tutti quegli spacciatori in gattabuia (prigione ndr)

Oh, se il sud avesse vinto, l’avremmo fatto
Sarei probabilmente in corsa come Presidente degli Stati del Sud
Il giorno in cui il giovane Skynyrd è morto, avremmo mostrato il nostro orgoglio sudista
Se il sud avesse vinto, l’avremmo fatto
suonate un po ‘di dixieland, ragazzi ah sì

Avrei tutto il whisky fatto in Tennessee
E tutti i cavalli allevati in quelle colline del Kentucky
Il tesoro nazionale sarebbe a Tupelo, Mississippi
E metterei la foto di Hank Williams su un biglietto da cento dollari

Avrei fatto tutte le macchine nelle Carolina
E bandirei tutte quelle fabbricate in Cina
Avrei mandato tutte le bambine in Georgia per imparare a sorridere
E parlare con quell’accento del sud che fa impazzire gli uomini

Farei fare tutti i violini in Virginia
Perché sicuramente possono farli suonare così bene
Vado su Wolverton Mountain e vedo il vecchio  Clifton Clowers
E sorseggia il suo buon vecchio vino dell’Arkansas

Ehi, se il Sud avesse vinto, ce l’avremmo fatta
Sarei probabilmente in corsa come Presidente degli Stati del Sud
Quando Patsy Cline è morta, quella sarebbe stata la nostra festa nazionale
Se il Sud avesse vinto, ce l’avremmo fatta, ohh ih ih
Ho detto che se il Sud avesse vinto, l’avremmo fatto

Potrebbe anche essere meglio

Hank Williams – If the South Woulda Won (video musicale)

Autore: Gigio Pesola

Infaticabile inseguitore delle sue grandi passioni:
La vita nei Ranch Americani, Il Whiskey e la Famiglia.
Negli Usa lavora e collabora con ranch per i quali organizza soggiorni lavoro per ospiti Italiani e Europei. In 25 anni di esperienza è stato a contatto con grandi personaggi del mondo del Rodeo come Kenny Claubagh, i Fratelli Garret, Birch Neegard e molti altri. Ha condotto rubriche di Western life per "American West" come periodicista.
In Italia ha sempre lavorato nel mondo del Beverages arrivando a fondare "Amici di Jack Italia" , ed è stato relatore di distillati per Adecco Italia.
Proprietario del whisky Bar "WHSKY", organizza degustazioni e d eventi.
E' felicemente sposato con 4 figli.

Articoli correlati

Hank Williams – Jambalaya (On The Bayou)

Hank Williams – Jambalaya (On The Bayou)

Hank Williams scrive Jambalaya (On the Bayou) e la registra originariamente nel 1952. Williams adotta un cajun drawl (un modo tipico della Louisiana di parlare lento) e canta dal punto di vista di...

Glen Campbell – Rhinestone Cowboy

Glen Campbell – Rhinestone Cowboy

Ecco un altro esempio di una canzone che fu scritta da un’artista, in questo caso fu Lenny Weiss nel 1974, e resa celebre da un altro: Glen Campbell. Dopo la cancellazione del suo popolare show nel...

Commenti

2 Commenti

  1. gi.ier

    Hank Williams Jr non ha mai fatto mistero delle proprie idee politiche e probabilmente se ha avuto la possibilità di emergere anche a livello mainstream nel panorama musicale di Nashville è anche perchè negli anni ’80 il politically correct era ancora un concetto sconosciuto. Per questo, con un cognome importante come il suo, Hank Jr ha avuto la possibilità di cantare l’orgoglio degli stati del sud ma anche di esprimere il suo pensiero su temi scottanti come la pena di morte o il possesso (e l’uso) delle armi anche in chiave ‘giustizia fai da te’.
    Il seguito e la popolarità di questo tipo di idee è dimostrato molto bene dal successo di canzoni come ‘A Country Boy Can Survive’ o ‘Sounds Like Justice’ (che però è del 2009, e l’aria era già cambiata).

    Un aneddoto. Nel 2011 Hank Jr fu letteralmente buttato fuori dalla rete sportiva ESPN che trasmetteva il Monday Night Football della NFL. La sigla, famosissima, era basata sulla canzone di Hank Williams del 1984 ‘All My Rowdy Friends Are Coming Over Tonight’ e la frase ‘Are You Ready For Some Footbal?’ era praticamente sula bocca di duecento milioni di Americani ogni lunedì sera.

    Hank Williams (non di rado poco sobrio), ebbe l’infelice idea di commentare una partita di Golf tra l’allora speaker della Camera John Boener (repubblicano) e il Presidene Obama con un paragone del tipo: ”E’ come se Hitler giocasse a golf con Netanyahu” (allora primo ministro israeliano).

    A nulla valsero le scuse e le giustificazioni, nè la popolarità di Hank Williams Jr. Dopo 24 anni la ESPN cambiò la sigla del MNF.

    Poi chissà, forse perchè tante cose vanno un po’ come tira il vento, i ‘Rowdy Friends’ sono tornati nel 2017.

    Rispondi
  2. Gigio Pesola

    Grazie gi.ier!
    E’ un piacere leggere i tuoi commenti.
    Sicuramente la tua passione non è seconda alla nostra. Hai toccato canzoni e aneddoti che mi ero già segnato di proporre. Per ciò, come si dice negli USA, Stay tuned! ; continua a seguirci e, per la nostra gioia e quella dei nostri lettori, continua a commentare!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere notfiche sui prossimi articoli?

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutti i contenuti che pubblicheremo!

Privacy Policy

Grazie per esserti iscritto!

Condividi l'articolo!