fbpx

Kenny Rogers – The Gambler

kenny rogers - the gambler

The Gambler è stata scritta dal Cantautore di Nashville Don Schlitz all’età di 23 anni.

I consigli del giocatore d’azzardo sono una metafora dove il gioco è paragonato alle sfide che la vita ci riserva. Le carte che arrivano dal mazzo, come le occasioni che la vita ci presenta, bisogna giocarsele al meglio: alle volte tenendole (hold ‘em= tenendole), altre rinunciando (fold’em = gergo del poker per intendere che si lascia la partita), altre ancora andando via con disinvoltura (know when to walk away) o scappando da situazioni pericolose (know when to run).

Non tutti sanno che questa canzone è stata interpretata e pubblicata da diversi artisti, non ultimo Johnny Cash nel 1978 nell’Album “Gone Girl”, prima che Kenny Rogers la trasformasse in una Hit e in una serie televisiva.

On a warm summer’s evenin’ on a train bound for nowhere
I met up with a gambler, we were both too tired to sleep
So we took turns a-starin’ out the window at the darkness
‘Til boredom overtook us and he began to speak

He said, “Son, I’ve made a life out of readin’ people’s faces
And knowin’ what their cards were
By the way they held their eyes
So if you don’t mind my sayin’, I can see you’re out of aces
For a taste of your whiskey I’ll give you some advice”

So I handed him my bottle and he drank down my last swallow
Then he bummed a cigarette and asked me for a light
And the night got deathly quiet and his face lost all expression
Said, “If you’re gonna play the game, boy
You gotta learn to play it right”

You got to know when to hold ‘em, know when to fold ‘em
Know when to walk away and know when to run
You never count your money when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough for countin’ when the dealing’s done

Every gambler knows that the secret to survivin’
Is knowin’ what to throw away and knowing what to keep
‘Cause every hand’s a winner and every hand’s a loser
And the best that you can hope for is to die in your sleep

And when he finished speakin’
He turned back towards the window
Crushed out his cigarette and faded off to sleep
And somewhere in the darkness the gambler, he broke even
But in his final words I found an ace that I could keep

You got to know when to hold ‘em, know when to fold ‘em
Know when to walk away and know when to run
You never count your money when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough for countin’ when the dealing’s done

You got to know when to hold ‘em (When to hold ‘em)
Know when to fold ‘em (When to fold ‘em)
Know when to walk away and know when to run
You never count your money when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough for countin’ when the dealing’s done
You got to know when to hold ‘em, know when to fold ‘em
Know when to walk away and know when to run
You never count your money when you’re sittin’ at the table
There’ll be time enough for countin’ when the dealing’s done

Traduzione

In una calda estate, su un treno diretto verso il nulla
Ho incontrato un giocatore d’azzardo, eravamo entrambi troppo stanchi per dormire
Quindi a turno guardavamo fuori dalla finestra l’oscurità
Finché la noia ci raggiunse e cominciò a parlare

Disse: “Figlio, ho fatto una vita leggendo i volti delle persone
E sapendo quali erano le loro carte
dal modo in cui hanno tenuto gli occhi
Quindi se non ti dispiace, ti dico: posso vedere che non hai assi!
Per un assaggio del tuo whisky ti darò qualche consiglio.”

Così gli ho consegnato la mia bottiglia e ha bevuto il mio ultimo sorso
Poi si è preso una sigaretta e mi ha chiesto di accendere
E la notte divenne mortalmente tranquilla e il suo viso perse ogni espressione
Disse: “Se vuoi giocare, ragazzo devi imparare a giocare nel modo giusto.”

Devi sapere quando tenere (le carte), sapere quando lasciare
Sapere quando andarsene e sapere quando correre
Non contare mai i tuoi soldi quando siedi al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo per contare quando la partita è terminata.

Ogni giocatore d’azzardo sa che il segreto per sopravvivere
È sapere cosa buttare via e sapere cosa tenere
Perché ogni mano ha un vincitore e ogni mano ha un perdente
E il meglio che puoi sperare è morire nel tuo letto

E quando finì di parlare si voltò di nuovo verso la finestra
Spense la sigaretta e svanì nel sonno
E da qualche parte nel buio il giocatore d’azzardo ha chiuso alla pari
Ma nelle sue ultime parole ho scovato un asso che avrei potuto conservare

Devi sapere quando tenere, sapere quando lasciare
Sapere quando andarsene e sapere quando correre
Non contare mai i tuoi soldi quando siedi al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo per contare quando la partita è terminata.

Devi sapere quando tenere, sapere quando lasciare
Sapere quando andarsene e sapere quando correre
Non contare mai i tuoi soldi quando siedi al tavolo
Ci sarà abbastanza tempo per contare quando la partita è terminata.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

chris ledoux johnson county war

Chris Ledoux – Johnson County War

Headed for Wyoming, in 1882. A woman, a team, and a wagon, gonna make our dreams come true.Settled in the foothills of the big horn

london homesick blues

London Homesick Blues

I favolosi anni ’80 stavano volgendo al termine, quando le radio di mezza Europa facevano entrare nella storia della musica Englishman In New York di

Rodney Atkins - Watching you

Rodney Atkins – Watching you

Driving through town, just my boy and meWith a happy meal in his booster seatKnowing that he couldn’t have the toy‘Til his nuggets were goneA

Condividi l'articolo!

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle prossime pubblicazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle prossime pubblicazioni