fbpx
email

TATER TOTS CASSEROLE – una cena da ranch

tater tots casserole

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle prossime pubblicazioni

Il Tater tots casserole si presta benissimo per quelle occasioni dove il tempo è poco e la fame tanta: condizione che spesso si verifica dopo una giornata di duro lavoro in un ranch. 
Pochi semplici ingredienti, ma un risultato a prova di fame da lupo. 

kara creek ranch
In attesa della cena al Kara Creek Ranch. Maggio 2017

Tater tots è il nome che identifica le crocchette di patate: tater deriva da tato, ossia l’abbreviazione di potato. 
Tots, invece, è un riferimento alle dimensioni: il termine è usato per indicare i bambini dell’asilo, ma anche piccoli bocconi di cibo.

Inventate nel 1953 da F. Nephi e Golden Grigg – fondatori dell’azienda di surgelati Ore-Ida che ne ha registrato il marchio – riscossero subito un successo clamoroso. I due fratelli alla ricerca del modo migliore per utilizzare i resti delle patate(1) diedero vita a questo finger food gustoso e sfizioso.

Casserole potremmo tradurlo in italiano come pasticcio, sformato, una pietanza in teglia cotta in forno.
Le varianti di una casserole sono infinite, in questo caso la ricetta prevede fagiolini e zuppa di funghi che spesso sono sostituiti da mais e zuppa di pollo. 

La fonte della ricetta presentata è Andrea Beckmann: una ragazza che ho avuto il piacere di conoscere qualche anno fa in Wyoming. Se volete farla arrabbiare potete aggiungere della pasta, cotta in precedenza, reclamando il personale tocco italiano.   

Ricetta Tater Tots Casserole

Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 g carne di manzo macinata
  • 400 g fagiolini 
  • 1 confezione zuppa di funghi in busta (tipo Knorr)
  • 1 confezione crocchette di patate surgelate (circa 750 g)
  • sale e pepe qb
  • 1 cipolla tagliata fine o in polvere (opzionale)
  • aglio in polvere (opzionale)

Istruzioni 

Scaldare il forno a 180 °C, in modalità ventilato.

Seguire le istruzioni riportate sulla busta e preparare la zuppa di funghi, farla rapprendere il più possibile: deve risultare densa come una besciamella. Una volta pronta lasciare intiepidire.

Lavorare il macinato formando dei piccoli hamburger, cuocerli in padella aggiustando di sale e pepe; se di vostro gradimento aggiungere anche cipolla e aglio.
Man mano che la carne si brunisce, rompere le formelle in bocconcini di circa 1 cm.

Tagliare i fagiolini in pezzi da 3/4 cm. 

Quando la carne è completamente cotta, trasferirla in una teglia insieme ai fagiolini e alla zuppa di funghi. Mischiare bene il tutto e poi livellare.

Distribuire le crocchette su tutta la superficie e infornare per 15-20 minuti fino a doratura.

Note:
(1) Erano i resti delle patate tagliate a bastoncino, le classiche patatine fritte, prodotto di punta dell’azienda. 

Fonti:
ChowhoundAmerican food shop – Mc Cormick



Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle prossime pubblicazioni

[adinserter block="7"]

Seguici

Articoli correlati

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle prossime pubblicazioni

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email